5-6-7  Settembre 2018  BIBIONE

G20 spiagge, il primo summit delle località balneari italiane si svolgerà a Bibione dal 5 al 7 settembre 2018.

Si tratta di un evento assolutamente inedito, il primo del suo genere in Italia: un incontro destinato a diventare itinerante per coinvolgere attivamente tutti i territori.

Al G20s arriveranno le località balneari di sette regioni che rappresentano una significativa parte dell’offerta del turismo estivo: accanto alla spiaggia veneta di Bibione, con i suoi 5,3 milioni di presenze all'anno, le corregionali Cavallino TreportiJesoloCaorle e Chioggia; le friulane Lignano Sabbiadoro e Grado, la riviera romagnola con Rimini, Riccione, Cesenatico, Bellaria-Igea Marina, Comacchio, Cervia e Cattolica; la Campania con Sorrento, Forio e Ischia, Vieste per la Puglia, Castiglione della Pescaia per la Toscana e la Costa Smeralda con il comune di Arzachena. Questi i 20 comuni costieri, legati ad un turismo esclusivamente balneare, con il più alto numero di presenze in Italia. 

Obiettivo: tracciare delle linee guida che abbiano come pilastri la sostenibilità, l’innovazione e la progettazione strategica, così come individuato dal Piano Strategico del Turismo 2017-2022 del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo.

Leggi online o scarica il pdf della presentazione

MobiriseLe ragioni del summit :I report dedicati al Turismo di Istat, del MIBACT e dell’UNWTO mettono in luce come l’Italia giochi un ruolo di primo piano nel contesto del turismo globale. Nel 2017, infatti, gli esercizi ricettivi italiani hanno registrato 122,3 milioni di arrivi e poco meno di 427 milioni di presenze*. L’incremento è dovuto per circa il 60% all’aumento dei turisti stranieri, che con 2.964.951 arrivi in più (+5,2% rispetto al 2016) sfiorano quota 60 milioni (59.729.190), dato mai registrato in precedenza (Fonte: Ufficio Stampa MiBACT su dati ISTAT, marzo 2018)

 

OFFERTA SPECIALE - AGENZIA MC

DAL 05/09/2018 AL 15/09/2018

Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalita' d'uso dei cookie. Se prosegui nella navigazione in questo sito acconsenti all’uso dei cookie.